Noleggio attrezzature edili e industriali Genova ed in Liguria



  • Visualizza il nostro catalogo

  • testo

  • Scarica il CATALOGO in PDF cliccando qui



  • NOTE INFORMATIVE PER IL NOLEGGIO

    Le macchine proposte in locazione all’Utilizzatore, specificate nella allegata “proposta di noleggio”, che costituisce parte integrante del presente contratto, si intendono affidate alle condizioni generali di seguito indicate:

    1) PREMESSA : il Concedente ha per oggetto il noleggio di attrezzature edili ed industriali e l’Utilizzatore intende avvalersi, in ottemperanza a quanto richiesto dalle normative vigenti e dagli Organi di controllo preposti, per la propria attività di detti beni , manlevando espressamente il Concedente da ogni e qualsiasi responsabilità in ordine alla idoneità, al funzionamento, al rendimento e/o conseguenti alla presenza di vizi occulti del bene/i affidatogli.

    2) OGGETTO : Il Concedente affida in noleggio all’Utilizzatore le macchine e/o attrezzature indicate nella allegata “proposta di noleggio”, beni per i quali l’Utilizzatore dichiara di aver ricevuto le istruzioni d’uso necessarie al loro funzionamento e dichiara che la persona preposta all’ utilizzo del bene è dotata di idoneo

    “Patentino”.

    3) DECORRENZA : Il bene/i indicati vengono affidati in noleggio all’Utilizzatore a partire dalla data di consegna richiesta dall’Utilizzatore e fino alla data di restituzione del bene/i presso la sede del Concedente.

    4) DURATA: La durata del noleggio si intende per il periodo minimo indivisibile specificato nella “proposta di noleggio”, indipendentemente dal fatto che l‘Utilizzatore, per qualsiasi causa, utilizzi o meno il bene/i affidatigli. Per noleggi di durata inferiore a giorni cinque la giornata del sabato sarà sempre considerata come giorno lavorativo. Al termine del periodo di noleggio l’Utilizzatore si impegna a riconsegnare il bene/i nel luogo in cui lo stesso gli è stato affidato e nello stato d’uso e di funzionamento iniziali.

    5) TARIFFE NOLEGGIO: Il canone di noleggio del bene/i e l’ utilizzo di materiali di consumo verrà addebitato sulla base delle tariffe specificate nel presente listino e/o riportate sulla “proposta di noleggio“ sottoscritta dall’ Utilizzatore .

    6) DEPOSITO CAUZIONALE : L’Utilizzatore si impegna a versare contestualmente alla firma del presente contratto la cauzione indicata nella “proposta di noleggio“, per contanti o a mezzo carta di credito, quale deposito cauzionale infruttifero ai sensi art. 1385 C.C. e non soggetto ad Iva ai sensi art.2 lett .A DPR 633/72 . Detta somma sarà trattenuta dal Concedente fino all’avvenuto integrale pagamento di tutte le competenze dovute a fronte del presente contratto.

    7) FRANCHIGIA : tutte le macchine ( escavatori, caricatori gommati, etc.) sono coperte da assicurazione contro i rischi per incendio e furto solo ed esclusivamente a condizione che il furto del mezzo si verifichi all’ interno di un cantiere chiuso e cintato . Pertanto durante le fasi di trasporto del mezzo la copertura sarà in ogni caso a totale carico dell’ Utilizzatore.

    In caso di furto o incendio, anche in cantiere chiuso, rimane comunque a carico dell’ Utilizzatore una franchigia pari al 50% del valore commerciale del mezzo affidato , con un minimo di €. 2.000,00 (duemila ) che l’ Utilizzatore si impegna a pagare al Concedente entro 10 gg. dalla denuncia del sinistro.

    8) ONERI ULTERIORI : I canoni di noleggio indicati non comprendono l’utilizzo di accessori, né l’impiego di persone del Concedente, sia durante il periodo di utilizzo del bene/i, sia durante le fasi di carico e/o di scarico del bene/i. Non comprendono inoltre il consumo dei carburanti e/o dei lubrificanti necessari al funzionamento del bene/i qualora il noleggio sia superiore a gg.5.

    Non comprendono inoltre gli oneri relativi ai trasporti, al carico ed allo scarico del bene/i .

    9) COPERTURE ASSICURATIVE : L’Utilizzatore dichiara di essere coperto da idonea polizza assicurativa in ordine a danni e/o incidenti arrecati a cose o persone durante il periodo di noleggio, comprese le fasi di carico e scarico e di trasporto del bene/i e si assume comunque ogni responsabilità in ordine a quanto sopra indicato. L’Utilizzatore è inoltre sempre direttamente responsabile dei danni derivanti al Concedente nel caso di furto, incendio, atti vandalici, etc. del bene/i affidatigli,.

    10) GUASTI E/O ROTTURE : L’Utilizzatore si impegna durante il periodo di noleggio ad effettuare tutte le normali operazioni di controllo e manutenzione richieste dall’uso del bene/i. In caso di guasti e/o rotture l’Utilizzatore non è autorizzato ad intervenire direttamente, si impegna a segnalare tempestivamente il danno al Concedente e , qualora la riparazione non sia effettuabile in cantiere, a riconsegnare a sue spese il bene/i presso la sede del Concedente, o presso l’officina dallo stesso indicata, che provvederà al ripristino del danno nel minor tempo possibile, senza che l’Utilizzatore abbia nulla a pretendere per il mancato uso del bene/i , o aqualsiasi altro tito

    I danni imputabili all’Utilizzatore conseguenti ad uso improprio o non corretto del bene/i verranno ripristinati con addebito a carico dell’Utilizzatore delle spese sostenute, ed in tal caso per i gg. necessari al ripristino del danno arrecato il canone di noleggio dovrà essere corrisposto nella misura del 50% del canone pattuito.

    I danni non imputabili all’Utilizzatore verranno ripristinati a carico del Concedente e daranno luogo alla sospensione del canone di noleggio pattuito.

    11) PAGAMENTO : Il pagamento complessivo del corrispettivo per il noleggio, delle spese anticipate dal Concedente e degli eventuali danni arrecati, dovrà essere effettuato contestualmente alla restituzione del bene/i, o in deroga, secondo le condizioni indicate nella “proposta di noleggio“. Il mancato pagamento nei termini pattuiti e/o la mancata restituzione del bene/i alla scadenza convenuta, autorizzano il Concedente a procedere al ritiro “senza preavviso” del bene/i, con spese a carico dell’Utilizzatore, e all’addebito di interessi di mora in ragione del tasso previsto dalle disposizioni B.C.E. vigenti.

    12) TRASFERIMENTO DEL BENE/I : L’Utilizzatore si impegna a non effettuare, senza preavviso al Concedente, trasferimenti del bene/i affidatogli in destinazioni diverse da quella indicata sul d.d.t. e a non sublocarlo/i a Terze parti.

    13) FORO COMPETENTE : Per qualsiasi controversia sarà competente esclusivamente il Foro di Genova, con esclusione di ogni altro Foro, anche qualora il bene/i vengano locati in zona diversa da quella di domicilio del Concedente