DUMPER IN POLIPROPILENE

Pubblicato il 08/05/2018

Concrete Buggy Il minidumper C85 con cassone ribaltabile in polipropilene, al pari delle altre macchine Cormidi, è frutto di un’attenta progettazione basata sia sull’esperienza dei progettsti che sul feedback che l’azienda raccoglie dai propri clienti, mettendone in pratica i consigli. Ne risultano macchine solide, ideali per svolgere i lavori con flessibilità, e dalla lunga vita operativa, grazie anche all’adozione di componenti di comprovata qualità quali, ad esempio, i motori Honda e Yanmar

Il nuovo cassone in polipropilene

Innovazione: realizzato per il trasporto di materiale cementizio, è anche omologato “Food Contact”. Questo ne amplia indubbiamente le possibili applicazioni, dal piccolo cantiere edile all’azienda agricola.

Design: al suo interno il nuovo cassone non presenta spigoli vivi che possono bloccare la discesa del materiale in fase di scarico. Questo assicura anche la massima facilità di pulizia: il materiale scivola via, semplificando il lavaggio del cassone. Esternamente quest’ultimo è caratterizzato da uno stile slanciato e capiente cui si uniscono angoli arrotondati nonché rinforzi laterali e inferiori pensati per evitare flessioni e pieghe durante le operazioni di carico. Altra “chicca” di design è quella di poterlo sostituire in breve tempo, svitando semplicemente i perni che lo ancorano alla base metallica del telaio.

Tecnologia: il polipropilene è un polimero termoplastico semicristallino caratterizzato da un elevato carico di rottura, una bassa densità, una buona resistenza termica e all’abrasione. Grazie a queste caratteristiche intrinseche del materiale è possibile realizzare un cassone robusto e al contempo leggero, con una capienza di ben 0,53 metri cubi al colmo (CECE).